Bimbì, i fine settimana con l'accento sui bambini

 

 

 

Bimbì si presenta: oltre due mesi di incontri, attività creative, riflessioni e spettacoli per le famiglie

Meno loghi più idee e creatività, la scelta di Bimbì

 

La Milano dei piccoli si mette in rete a sostegno del sito con l’accento sulla ì

 

E’ possibile dedicarsi all’informazione per la famiglia senza dipendere dalla pubblicità? Al 99% no. Il sito Bimbì.it – l’accento è sui bambini ha scelto di puntare le sue carte sul restante 1% e di provare a trarre da altre fonti la sostenibilità, escludendo quindi qualunque forma di pubblicità. A giudicare dalla qualità delle adesioni nel mondo della cultura per l’infanzia, gli interlocutori privilegiati di Bimbì, la scelta ha toccato corde sensibili. Per sostenere il sito diverse organizzazioni milanesi hanno accettato non solo di pagare una quota sociale, ma anche di non legarla all’allestimento di una pagina promozionale. Associandosi, ciascuna di esse può invece partecipare all’informazione del sito portando le proprie considerazioni su argomenti di attualità e cultura legati all’infanzia e traendo la propria visibilità in un modo più costruttivo rispetto alla classica occupazione di spazi a pagamento con immagini o slogan evocativi. Con questa innovazione, che si affianca alle classiche notizie di servizio, il sito punta a porsi come un osservatorio critico: utile al genitore che sceglie più consapevolmente, come all’insegnante, all’educatore e all’operatore. Obbiettivo: dar vita a un laboratorio di idee bambine per stimolare la crescita di un nuovo pubblico e forse anche di un nuovo senso comune riguardo l’infanzia.

 

Tra il 6 ottobre e il 15 dicembre ciascuna delle organizzazioni dedicherà delle iniziative a Bimbì per promuovere il sito. L’informazione e la cultura per l’infanzia quindi s’incontrano, si associano e vanno insieme, sul web e sul territorio, a incontrare le famiglie. Senza secondi fini commerciali. A “incontrare” nel vero senso della parola: i genitori non si limiteranno ad approfittare del piccolo sconto per chi prenota facendo riferimento al sito, ma potranno scambiare due chiacchiere con gli ideatori del sito e gli animatori/ promotori delle diverse attività. Bimbì intende far nascere una comunità di famiglie disposte a rafforzare la capacità del sito di mettere l’accento sui bambini e quindi sulle organizzazioni che sul territorio, con sempre più fatica, fanno da anni la stessa cosa.

 

La scelta forte di non avere pubblicità, peraltro già praticata negli Stati Uniti, richiede un prezzo, ma consente di muoversi con più determinazione su argomenti che difficilmente trovano lo spazio che meritano perchè non raggiungono audience elevate:  dal teatro alla lettura, dai laboratori alle mostre, dall’handicap fino a qualunque forma di espressione artistica o sportiva. Provare a bypassare le classiche leve del marketing, e quindi  la necessità di creare target numericamente significativi per essere più appetibili, è difficilissimo ma è anche l’unica strada per poter mettere l’accento sulle attività che, insieme al gioco libero, generano il vero  benessere dei bambini.

 

Il sito è giovanissimo: è andato on line nel settembre 2012 come evoluzione di Bimbi.it (senza accento) che invece è stato il primo sito di informazione per la famiglia, essendo nato nel 1996 con il nome iniziale di Isola dei bambini. “Dopo sedici anni sono ripartito da zero, pur mantenendo la stessa linea non commerciale avviata su Bimbi dall’ottobre del 2010 - dice il fondatore Giampiero Remondini, che da vent’anni anni cura anche la rubrica Bambini su TuttoMilano di Repubblica -. Qualche anno fa la Società Italiana di Pediatria quantificò in circa 30 mila gli spot che un bambino avrebbe rischiato di vedere  in un anno, guardando la tv per due ore al giorno, con conseguenze significative sulle abitudini alimentari.  http://www.repubblica.it/2005/d/sezioni/cronaca/bambispot/bambispot/bambispot.html

Sarà anche vero che c’è differenza tra una pubblicità e l’altra, ma forse serve una riflessione proprio su quella modalità di comunicazione. Sulla sua invasività e sui suoi effetti”.

 

Lo scorso febbraio un gruppo ristretto di soci, tra cui lo stesso Remondini, ha dato vita all’associazione culturale Bimbì – l’accento è sui bambini. L’idea: darsi un tempo determinato per verificare se esiste concretamente la possibilità di allestire una piccola redazione che con il proprio lavoro risponda direttamente a famiglie, insegnanti (20 euro la donazione annua richiesta) e organizzazioni aderenti (200 euro all’anno). “Pensiamo di aver letto un bisogno reale – dicono a Bimbì- e pur non rimuovendo le difficoltà  proviamo a dargli una risposta. Non è una scelta ideologica: rinunciare alla pubblicità e ai suoi meccanismi oggi serve a resettare un rapporto troppo sbilanciato sul marketing, che poi finisce per determinare il senso comune anche agli occhi dei bambini. Magari in futuro potrà essere diverso, ma oggi è così. Noi ci proviamo”.

 

Le organizzazioni che hanno aderito mantengono la propria autonomia e la propria identità: semplicemente hanno trovato stimolante dare forza alla scelta del sito. Altre hanno già manifestato l’intenzione di rafforzare... l’accento sui bambini.

www.bimbì.it  (con la ì accentata)

 

CALENDARIO DELLE INIZIATIVE SUL TERRITORIO 

Il calendario potrebbe subire variazioni ed è disponibile sul sito (attenzione è semprenecessario prenotare). Si arricchirà a giorni  con le proposte del Pescecolorato che sono in fase di ultimazione. Anche il  Muba ha aderito: non potrà partecipare attivamente solo perchè la Rotonda della Besana aprirà a gennaio.

 

Domenica 6 ottobre – ore 10,30

Teatro Laboratorio Mangiafuoco– c/o Società Umanitaria, via S. Barnaba 48, Milano

LA PICCOLA ORCHESTRA - Rassegna“Piccole tracce” Teatro Prima infanzia (12 mesi/3 anni)

Un percorso in cui i bambini e le bambine, aiutati dai propri genitori e da due animatrici, si avvicineranno alla scoperta della propria musicalità.  Il laboratorio si concluderà con la costruzione di piccoli strumenti musicali. Durata:  60 minuti

Età consigliata: dai 12 mesi ai 3 anni

Ingresso 12 euro per i bambini e 8 euro per gli adulti. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 10 euro. Info e prenotazioni: 02 7610491  -  339 1699157 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. '; document.write(''); document.write(addy_text69503); document.write('<\/a>'); //-->\n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  www.teatromangiafuoco.it 

 

 

Domenica 6 ottobre - ore 12-15    Terreno di danza– c/o Piscina comunale di Cologno Nord

DELFINI BAMBINI E GRANDI, INSIEME... - Danza sensibile® nell'Acqua

La scuola di danza milanese Terreno di danza dedica a Bimbì  un incontro acquatico per grandi e piccoli che possa far riscoprire una nuova relazione con l'elemento Acqua. Grazie alle pratiche della danza sensibile®  potremo ritrovare antiche memorie marine iscritte nel nostro corpo in un periodo lontanissimo; forse abbiamo già riconosciuto in noi il delfino o la sirena che siamo stati, forse ci sentiamo più granchio, simbolico animale del confine, forse gambero, medusa o tartaruga. L'idea è  quella di creare un branco che tra danze, tuffi e respiri condivisi possa concedersi un viaggio festoso alla scoperta di sé e del proprio mondo marino.

Prenotazioni entro venerdì 5 ottobre . Partecipanti minimo 10 massimo 20

Attenzione, per questa iniziativa è necessario prenotare entro venerdi 4 ottobreIngresso ridotto a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Tel . 02/2046764 - www.terrenodidanza.it

 

 

Domenica 13 ottobre – ore 12,30 e ore 16,30

Munlab– via Sardegna 55, Milano

a b c – COME FA UNA FORMA A DIVENTARE LETTERA? 

Giocare all’esplorazione di qualità diverse dei materiali  per poi trasformarli in strisce dritte e curve secondo le indicazioni di un gioco didattico ideato da Bruno Munari nel 1960 e  vedere quante combinazioni si possono trovare , magari  divertendosi a  scoprire le lettere dell’alfabeto. Sono tutte azioni naturali della conoscenza  che attivano il pensiero progettuale creativo fin dalla prima infanzia.

Laboratorio ideato e condotto secondo il metodo Bruno Munari® . Ingresso 20 euro un bambino più un adulto 25 (un bambino e due adulti). Riduzione: 13 euro/15 euro a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Prenotare al tel  349 4090160 – www.munlab.it

 

Domenica 20 ottobre

Il Gabbiano: noi come gli altri– via Ceriani 3 Milano

LA DISABILITA’ INCONTRA LA MODA

Siamo abituati a considerare la moda solo riferita a corpi perfetti che sfilano in passerella. Ma il gusto per la bellezza,  la ricerca della bellezza, riguardano la vita di tutti... e non si fermano certo davanti agli stereotipi. Per diversi sabati le persone con disabilità che frequentano l’associazione di volontariato milanese Il Gabbiano hanno creato i loro modelli nell’ambito di un progetto di più a più ampio respiro intitolato "Project for Fashion & life". Domenica 20 ottobre, in occasione della Sagra di Baggio, i modelli saranno esposti nella sede del Gabbiano. Le persone con disabilità hanno seguito  tutto il procedimento stilistico, studiando le tendenze della moda, esattamente come avviene in uno studio stilistico professionale: hanno disegnato i modelli, li hanno cuciti e ricamati. Il progetto e' fortemente orientato non solo ad avvicinare le persone con disabilità al mondo della moda, ma anche ad accompagnarle in un percorso di integrazione con il mondo lavorativo. Prevista anche una conferenza di presentazione (sede in via di definizione).

La sede del Gabbiano è in via Ceriani 3, tel. 0248911230 – www.gabbiano.org

 

Domenica 20 ottobre - orario in via di definizione

Bì, la Fabbrica del gioco e delle arti – via Rodari, Cormano

Oltre ad avere entrambi l’accento sulla “i”, Bì e Bimbì hanno anche quasi la stessa età: Bì  compie tre anni e Bimbì ne ha appena compiuto uno. Domenica 20 ottobre Bì la Fabbrica del gioco - organizza una grande festa che celebra il proprio compleanno e dedica uno spazio a Bimbì. Le attività e gli spettacoli sono in via di definizione.

La sede della Fabbrica del Gioco è a Cormano in via Rodari, tel. 02/66305562 - www.bilafabbricadelgiocoedellearti.it

 

Sabato 26 ottobre ore 11 e ore 15

Munlab– via Sardegna 55, Milano

MACCHININE DA ECO-CORSA

Costruire delle macchinine con cartone e colori. Unica regola usare la fantasia. Con materiali di riciclo sarà divertente e importante riutilizzare oggetti che ormai sembrano inutili.

Laboratorio ideato e condotto secondo il metodo Bruno Munari®  a  cura di Valentina Re. Ingresso 20 euro un bambino più un adulto 25 (un bambino e due adulti). Riduzione: 13 euro/15 euro a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Prenotare al tel  349 4090160 - www.munlab.it

 

 

Domenica 27 ottobre – ore 16,30 e ore 16

Teatro del Buratto– Auditorium Pime, via Mosè Bianchi 94, Milano

GIOCAGIOCATTOLO: QUANDO I BAMBINI DORMONO... I GIOCATTOLI GIOCANO

(Teatro del Buratto 3/7 anni)

Protagonisti dello spettacolo sono i giocattoli: il pagliaccio, l’orsacchiotto, una bambola arrivata per sbaglio e pochissimo usata e l’amico immaginario. Loro, i giocattoli, sono sempre pronti a soddisfare ogni desiderio del bambino, ma quando lui non c’è loro giocano davvero, scherzano, sognano. Loro lo conoscono bene, lo vedono crescere, soffrire, ridere, piangere, conoscono i suoi segreti, le sue paure, i suoi desideri. E poi un giorno mamma e papà gli regalano un giocattolo nuovo. Adesso sono i giocattoli ad avere paura di finire dimenticati in una soffitta, in un vecchio scatolone e poi alla discarica!

Ingresso ridotto a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Tel. 02/27002476

 

SEME DI MELA (Teatro del Buratto 2/6 anni)

Al centro di uno spazio rotondo limitato dai cuscini - il luogo del racconto e dell’ascolto – ci sono un grande piatto colmo di terra (“il mondo della terra”) e due attrici. Attraverso il gioco dell’esplorare, toccare, sentirne il profumo, reinventare creativamente lo spazio e la materia terra, il bambino riconosce e scopre i meccanismi, i gesti e le emozioni di un “suo” giocare.

Ingresso ridotto a chi si prenota a nome Bimbì.it – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata. Tel. 02/27002476 www.teatrodelburatto.it

 

Sabato 9 novembre – ore 16

Laboratorio di Beba Restelli- via B. Cavalieri 6, Milano

I BAMBINI AUTORI DI LIBRI

Che cosa possiamo fare con bambini e ragazzi per stimolare il loro  interesse e far nascere il desiderio di conoscere e amare il variegato  mondo del libro? Prima ancora di saper leggere e scrivere andiamo  a scoprire che cos’è un libro e come farlo: sarà l’emozione del primo  libro realizzato in proprio a suscitare la voglia di saperne di più!

Laboratorio ideato e condotto da Beba Restelli secondo il Metodo Bruno Munari®

Costo: € 20 a bambino, se insieme a un adulto € 25. Riduzione Bimbì:  € 15 a bambino, se insieme a un adulto € 20. Informazioni e prenotazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , tel. 02/6554813 - www.laboratoriobebarestelli.it

 

 

 

Domenica 10 novembre – orario in via di definizione

Fondazione Cineteca Italiana– Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2 Milano

A TUTTO BRASILE!  

Foto, film in anteprima, laboratori di samba per bambini e cantastorie nella giornata inaugurale del Festival Piccolo Grande Cinema (6 edizione) L’iniziatova è organizzata in collaborazione con l’ Associazione Vagaluna.Orario, modalità di accesso e info da settembre sul sito www.piccolograndecinema.it

 

 

Domenica 10 novembre – ore 16.30

Teatro Laboratorio Mangiafuoco– c/o Società Umanitaria, via S. Barnaba 48, Milano

COSA C’E’ – Compagnia Delle Ali - Teatro Prima infanzia (12 mesi/3 anni)

Una casa/tenda/scatola, con un fuori e un dentro, un contenitore di contenitori, di ogni tipo: buchi, cerniere, porte, fessure dove con la mano, il naso ti puoi intrufolare, con l’occhio guardare, e scoprire. Microcosmi di suoni, rumori, forme, colori, pezzetti di mondo dentro i quali si nascondono altri pezzetti di mondo. La borsa della mamma, il sacchetto della spesa, l’aiuola del giardino, il cesto della biancheria. E dentro il sacchetto c’è la bottiglia, dentro la bottiglia c’è l’acqua che spruzza. C’è anche un pacchetto, dentro un bignè, dentro la crema. Nel pane le noci… Dentro l’astuccio il rossetto, dentro il rossetto il rosso. Dentro il libro le pagine, dentro le pagine le parole. Nell’aria il profumo. Un personaggio lieve e curioso vi si aggira, toccando, ascoltando, rovesciando, svelando, guardando le cose da dentro e da fuori, risuonando e cantando i rumori e le cose, intessendo il suo viaggio. Uno spettacolo sulla curiosità, sull’aprire e chiudere, sul mostrare e nascondere, sul sentire, toccare, guardare. Sullo stare dentro e stare fuori. Per facilitare la scoperta delle relazioni spaziali rispetto ai diversi oggetti vicino-lontano, dentro-fuori, sotto-sopra, davanti-dietro, in mezzo, in alto, in basso. Durata:  30 minuti

Ingresso 8 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 6 euro. Info e prenotazioni: 02-7610491  e 339 1699157 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.teatromangiafuoco.it

 

Sabato 16 novembre – ore  15

Munaria– presso lo show room e studio di progettazione MATERIA VERA in Corso San Gottardo, 8 - Milano 2º cortile a destra 

TAVOLE TATTILI

Laboratorio. Il laboratorio si intitola: Tavole Tattili. Le tavole tattili sono un genere artistico inventato da Tommaso Marinetti e teorizzato nel Manifesto del Tattilismo (1921) e si ispirano al Laboratorio con i bambini, intitolato Tavole Tattili che fu condotto da B. Munari, nel 1995, presso il Laboratorio di Beba Restelli.

Ingresso 15 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 12  euro. Prenotare al tel.  028373179 - www.munaria.it

 

Domenica 17 novembre – orario da definirsi

Takla Improvising Group– c/oTrillino Selvaggio - via Tolstoi 14/a Milano

PICCOLE MERAVIGLIE

Piccole Meraviglie è una performance di danza e musica dal vivo rivolta a bambini e genitori con l’interazione dei bambini. Più che una performance per i bambini si deve parlare di una performance con i bambini che offre loro una meravigliosa avventura teatrale senza testo né narrazione. È un’esperienza speciale anche per gli adulti che li accompagnano che assistono alla trasformazione dei bambini da spettatori a performer.

Ingresso (da definire) euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a (da definire)  euro. Prenotare al tel/mail 335/8380533 – 02/55192267  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.takla.it

 

 

Mercoledi 20 novembre - ore 16,30 e sabato 23 novembre ore 10,30

La Piazza di Momo– via Anfossi 36, Milano

ALIMENTAZIONE E DIRITTI

In occasione della giornata internazionale dei diritti per l’infanzia La piazza di Momo regala un’esperienza di cucina ai bambini insieme ai loro genitori o nonni: cucinare è un’attività molto gratificante per i bambini, se fatta insieme ai genitori diventa una bella occasione per stare insieme. La Piazza di Momo promuove a molti livelli il linguaggio del cibo come fonte di scoperte, crescita ed autonomia per i bambini, con laboratori di scoperta degli alimenti, ministage di cucina, che hanno la finalità di far conoscere il cibo, affinare i gusti e apprezzare la tavola buona e sana.

Dettagli orari e giorni:    Mercoledì 20 novembre 16.30-17.30 (3-5 anni)

Sabato 23 novembre 10:30-12:00: laboratorio 3-5 anni e, in contemporanea, laboratorio 12-36 mesi

Ingresso 20 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 10 euro. Prenotare al tel/mail 02.54189147 - www.lapiazzadimomo.it

 

Sabato 23 novembre ore - 16

Luca Uslenghi, Teatro dei bambini– c/o Teatro Out Off, via Mac Mahon 16, Milano

 

QUADRI DI UN’ESPOSIZIONE – PICTURES AT AN EXHIBITION, Musiche di Modest Musorgskij.

La suite è composta da quindici brani, dieci ispirati ai quadri e cinque promenades che rappresentano il movimento dell'osservatore da una tela all'altra. Le promenades presentano sempre lo stesso tema con variazioni più o meno sensibili, quasi a far risaltare i diversi stati d'animo che pervadono il compositore per il quadro appena visto. Luca Uslenghi, condurrà i bambini nella realizzazione dei quadri in un susseguirsi di emozioni musicali e pittoriche.

Ingresso 8 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 6 euro. Tel.Teatro Out Off 02/34532140 - Luca Uslenghi  tel02/60830199 - www.lucauslenghi.com

 

 

Sabato 30 novembre – ore 16

Laboratorio di Beba Restelli- via B. Cavalieri 6, Milano

IL GIOCO DELLE MACCHIE COLORATE

“Oh è caduta una macchia sul foglio… si è rovinato!” Ma guardiamolo bene questo “pasticcio” che rende il bambino infelice… Che bel colore e che forma strana ha, ti fa venire in mente qualche cosa? Magari un animale sconosciuto o un mostro. Ecco come trasformare un piccolo incidente in uno spunto creativo!

Laboratorio ideato e condotto da Beba Restelli secondo il Metodo Bruno Munari®

Costo: € 20 a bambino, se insieme a un adulto € 25. Riduzione Bimbì:  € 15 a bambino, se insieme a un adulto € 20. Informazioni e prenotazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , tel. 02/6554813 - www.laboratoriobebarestelli.it

 

 

Domenica 1 dicembre – ore 10.45

Trillino Selvaggio Centro d’arte, via Tolstoi 14/a Milano

GLI APPENDISTORIE

Stendere storie non capita tutti i giorni. Nella nostra lavanderia capita tutte le volte che dei bambini ci vengono a trovare. Tra profumo di Marsiglia e di bucato, panni colorati attendono di essere ritirati per offrire immagini e racconti in cui immergersi: blu come il mare, trasparente come l’aria, rosso come il fuoco, e i colori dell’arcobaleno come i sogni. I bambini al termine del laboratorio fisseranno le storie trovate in un piccolo collage, ricordo dell’esperienza attraversata.

Durata: 60 minuti      Età consigliata: dai 2 ai 5 anni

 

PASTICCERIA CREATIVA

La cucina è un luogo magico dove le mani e la fantasia trasformano gli ingredienti in squisite e belle pietanze, un luogo

dove il fare è principio per l’apprendere. Vestiti da cuochi, con grembiuli e grandi cappelli, i bambini entrano in un vero laboratorio di pasticceria dove gli ingredienti vengono impastati per ottenere una materia plastica capace di trasformarsi in tante, diverse forme fantasiose e sorprendenti, vere sculture e quadri da mangiare...

Durata: 75 minuti      Età consigliata: dai 5 ai 10 anni

Ingresso 7 euro a persona. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page stampata riduzione a 5 euro (+ tessera associativa Trillino Selvaggio (€ 5). Tel.334 2765052 - 02 97383738 www.trillinoselvaggio.it

 

Sabato 14 dicembre – ore 15

Munaria– presso Natura Design, negozio e studio per l'abitare sostenibile in via Parmigianino 17 - Milano

CHE COSA C’E’ NEL TUO CUSCINO? TRUCIOLI, FIOCCHI E GOMME PER IMBOTTIRE

Laboratorio. Bruno Munari nel libro  Da cosa nasce cosa scriveva:"(…) Si potrebbe provare con una di queste maglie elastiche per vedere che tipi di forme possono venir fuori" 

Ingresso 15 euro. Per chi prenota a nome di Bimbì – l’accento è sui bambini e si presenta con la home page Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.